Animali, Flati: nel PNRR agevolazioni fiscali per parchi acquatici e faunistici. Vinta battaglia iniziata con pandemia

Comunicato Stampa Flati

Nel corso dell’esame in commissione Bilancio del decreto Pnrr siamo finalmente riusciti a fare approvare un emendamento che istituisce un credito di imposta all’80% su alcune delle spese sostenute dai parchi acquatici e faunistici, nell’ottica sia del sostegno a queste particolari categorie di impresa, costrette a sostenere costi considerevoli anche quando rimangono chiuse al pubblico, sia di tutela degli animali, che altrimenti verrebbero di fatto abbandonati.

Arriva così a conclusione positiva una lunga battaglia che ho portato avanti in prima persona insieme al collega Pasquale Maglione, presentando emendamenti dello stesso tenore al decreto Rilancio, al Sostegni bis e alla scorsa Legge di Bilancio. Un grazie va a Lucia Scanu, prima firmataria dell’emendamento, a Daniela Torto, capogruppo del M5S in commissione, e a tutta la commissione, che lo ha approvato.

Be the first to comment on "Animali, Flati: nel PNRR agevolazioni fiscali per parchi acquatici e faunistici. Vinta battaglia iniziata con pandemia"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*